Curiosity: la scoperta di molecole organiche su Marte

0
13

Nuovi possibili indizi di vita marziana arrivano dal rover Curiosity della NASA che si trova all’interno del cratere Gale (non confondetelo con il rover Perseverance, che dalla primavera 2021 sta esplorando il cratere Jezero). Al rover è stato chiesto di sperimentare una nuova tecnica per rilevare indizi di possibile vita marziana e i risultati iniziali sono esaltanti, perché ha individuato molecole organiche che fino ad oggi non erano mai state rilevate.

L’articolo completo su www.focus.it