Terapie intensive, restano liberi 18 posti letto: «Pronti ad aumentarli»

0
6
Intensive care in the hospital, COVID-19

I consiglieri comunali di Vittorio Veneto Alessandro De Bastiani e Mirella Balliana hanno presentato nelle scorse ore un’interpellanza urgente chiedendo all’Ulss 2 di fare chiarezza sullo stato delle terapie intensive negli ospedali della Marca.

Secondo quanto riportato dai consiglieri, nella giornata di mercoledì 18 novembre l’Ulss 2 avrebbe occupato tutti i posti letto di terapia intensiva a Vittorio Veneto e a Treviso, con un unico posto libero rimasto a Conegliano. «Nello specifico – si leggeva nell’interpellanza – a Vittorio Veneto sarebbero attivi solo otto posti letto, rispetto ai 13 (4 permanenti e 9 riconvertibili) previsti dal “Piano emergenziale per l’autunno 2020” (in allegato 1), stilato dalla Regione ai primi di agosto».

L’articolo completo su www.trevisotoday.it